You are here

Home

CELI

Gli esami di certificazione dell'italiano generale CELI dell'Università per Stranieri di Perugia valutano l’abilità dei candidati nell’italiano generale, vale a dire l’italiano in uso nell'interazione sociale anche in ambienti di studio e/o di lavoro.
Gli esami CELI prevedono 5 livelli progressivi: dall’elementare all’avanzato, dove per avanzato si intende il parlante eccellente del CELI 5. La definizione dei livelli degli esami CELI si basa sulle capacità di saper fare definite dai livelli del Common European Framework del Consiglio d'Europa.
Gli esami CELI vengono somministrati due volte all'anno: a giugno e a novembre.
Che cosa è il CELI 1?
Il CELI 1 rappresenta il primo gradino nella serie di esami di italiano generale della Certificazione dell’Università per Stranieri di Perugia.
Gli esami CELI valutano l'abilità dei candidati nell'italiano generale, vale a dire l'italiano in uso nell'interazione sociale anche in ambienti di studio e/o lavoro. Gli esami CELI prevedono 5 livelli dall'elementare all'avanzato, l'utente del livello 5 (CELI 5) corrisponde al profilo del parlante eccellente.
Gli esami CELI prevedono 5 livelli: dall’elementare all’avanzato, l’utente del livello 5 (CELI 5) corrisponde al profilo del parlante eccellente.
Al livello 1 (CELI 1) il candidato deve aver sviluppato le abilità linguistiche necessarie per la ‘sopravvivenza’ cioè per poter iniziare ad interagire nella vita sociale e lavorativa in un contesto dove ci si esprima in italiano.
Le capacità richieste ad un candidato del CELI 1 si basano sulle capacità tipiche del livello A2 del Common European Framework.
Così come gli altri esami CELI, anche il CELI 1 copre le quattro principali abilità linguistiche: leggere, scrivere, ascoltare, parlare.
L’esame simula situazioni di vita reale per valutare la capacità del candidato di comunicare al loro interno.

Che cosa è il CELI 2?
Il CELI 2 rappresenta il secondo gradino nella serie di esami di italiano generale della Certificazione dell’Università per Stranieri di Perugia.
Gli esami CELI valutano l'abilità dei candidati nell'italiano generale, vale a dire l'italiano in uso nell'interazione sociale anche in ambienti di studio e/o lavoro. Gli esami CELI prevedono 5 livelli dall'elementare all'avanzato, l'utente del livello 5 (CELI 5) corrisponde al profilo del parlante eccellente.
Al livello 2 (CELI 2) il candidato deve aver sviluppato abilità linguistiche tali da sapersi gestire in situazioni ampiamente prevedibili della vita sociale e lavorativa in un contesto dove ci si esprima in italiano.
Le capacità richieste ad un candidato del CELI 2, si basano sulle capacità tipiche del livello B1 del Common European Framework.
Così come gli altri esami CELI, anche il CELI 2 copre le quattro principali abilità linguistiche: leggere, scrivere, ascoltare, parlare. L’esame simula situazioni di vita reale per valutare la capacità del candidato di comunicare al loro interno.

Che cosa è il CELI 3?
Il CELI 3 rappresenta il terzo gradino nella serie di esami di italiano generale della Certificazione dell’Università per Stranieri di Perugia.
Gli esami CELI valutano l'abilità dei candidati nell'italiano generale, vale a dire l'italiano in uso nell'interazione sociale anche in ambienti di studio e/o lavoro. Gli esami CELI prevedono 5 livelli dall'elementare all'avanzato, l'utente del livello 5 (CELI 5) corrisponde al profilo del parlante eccellente.
Al livello 3 (CELI 3) il candidato deve aver sviluppato abilità linguistiche tali non solo da affrontare tranquillamente viaggi in Italia, ma anche da poter lavorare ed iscriversi a corsi di studio in contesto italiano. Possono sorgere delle difficoltà in situazioni non familiari o quando venga richiesto l’utilizzo di un linguaggio più specifico.
Le capacità richieste ad un candidato del CELI 3, si basano sulle capacità tipiche del livello B2 del Common European Framework.
Il livello B2 è il livello più “dato” per le certificazioni delle lingue più importanti contenute nel Framework dell’ALTE. Ciò vale anche per l’italiano.
Così come gli altri esami CELI, anche il CELI 3 copre le quattro principali abilità linguistiche: leggere, scrivere, ascoltare, parlare. A partire dal CELI 3 viene inserita una prova specifica per valutare la padronanza di strutture grammaticali e del lessico richiesti a questo livello. L’esame simula situazioni di vita reale per valutare la capacità del candidato di comunicare al loro interno.

Che cosa è il CELI 4?
Il CELI 4 rappresenta il quarto gradino nella serie di esami di italiano generale della Certificazione dell’Università per Stranieri di Perugia.
Gli esami CELI valutano l'abilità dei candidati nell'italiano generale, vale a dire l'italiano in uso nell'interazione sociale anche in ambienti di studio e/o lavoro. Gli esami CELI prevedono 5 livelli dall'elementare all'avanzato, l'utente del livello 5 (CELI 5) corrisponde al profilo del parlante eccellente.
Al livello 4 (CELI 4) il candidato deve aver sviluppato abilità linguistiche tali da poter lavorare ed iscriversi a corsi di studio anche di livello universitario e/o post-universitario in contesto italiano. Il candidato è in grado di interagire anche in situazioni non familiari o quando venga richiesto l’utilizzo di un linguaggio più specifico.
Le capacità richieste ad un candidato del CELI 4, si basano sulle capacità tipiche del livello C1 del Common European Framework.
Il livello C1 fa parte delle competenze ‘avanzate’, fascia C, nella scala di proficiency del Common European Framework.
Così come gli altri esami CELI, anche il CELI 4 copre le quattro principali abilità linguistiche: leggere, scrivere, ascoltare, parlare. Fa parte dell’esame anche una prova specifica per valutare la padronanza di strutture grammaticali e del lessico richiesti a questo livello. L’esame simula situazioni di vita reale per valutare la capacità del candidato di comunicare al loro interno.

Che cosa è il CELI 5?
Il CELI 5 rappresenta il quinto gradino nella serie di esami di italiano generale della Certificazione dell’Università per Stranieri di Perugia.
Gli esami CELI valutano l'abilità dei candidati nell'italiano generale, vale a dire l'italiano in uso nell'interazione sociale anche in ambienti di studio e/o lavoro. Gli esami CELI prevedono 5 livelli dall'elementare all'avanzato, l'utente del livello 5 (CELI 5) corrisponde al profilo del parlante eccellente.
Al livello 5 (CELI 5) il candidato deve aver sviluppato abilità linguistiche tali da potersi inserire con successo in qualsiasi contesto italiano anche di studio e/o di lavoro. Il candidato è in grado di interagire efficacemente in qualsiasi situazione anche di lavoro, comprendendo ed usando in modo appropriato significati mataforici, ironici, modi di dire.
Le capacità richieste ad un candidato del CELI 5, si basano sulle capacità tipiche del livello C2 del Common European Framework, indicato come livello ‘mastery’ vale a dire ‘padronanza’.
Il livello C1 fa parte delle competenze ‘avanzate’, fascia C nella scala di proficiency del Common European Framework. 
Così come gli altri esami CELI, anche il CELI 5 copre le quattro principali abilità linguistiche: leggere, scrivere, ascoltare, parlare. Fa parte dell’esame anche una prova specifica per valutare la padronanza di strutture grammaticali e del lessico richiesti a questo livello. L’esame simula situazioni di vita reale per valutare la capacità del candidato di comunicare al loro interno.

language_name: 
italian